Link all'area Download della Dodic Elettronica Srl
Il nostro Canale YouTube
Condizioni generali di vendita
Condizioni generali di vendita .

1.    Premessa
Le presenti condizioni di vendita si applicano integralmente ad ogni conferma d'ordine stipulata dalla Dodic Elettronica srl (di seguito denominata Fornitore) con il Cliente, salvo deroghe particolari scritte, valide per il singolo ordine.  In caso di discordanza le Condizioni Generali di Vendita prevalgono sulle eventuali Condizioni di Acquisto del Cliente.  Qualora una qualun­que disposizione contenuta nelle presenti Condizioni generali di vendita, risulti non valida, illegittima o non applicabile, le rimanenti disposizioni contenute nelle presenti rimarranno pienamente in vigore. Il conferimento dell'ordine, siano essi,  beni o servizi,  comporta  l'implicita accettazione integrale delle presenti condizioni di vendita.  
       

2.    Consegna

Il termine di consegna indicato sulla conferma d'ordine è indicati­vo e pertanto non costituisce condizione essenziale del contratto di vendita, in nessun caso quindi potranno essere posti a carico del Fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo nella consegna non legittima il Cliente ad annullare in tutto o in parte il contratto. Le consegne possono essere frazionate. La merce  trasportata può essere assicurata a richiesta del Cliente  con spese a suo carico. La consegna si intende "Franco  magazzino fornitore". Anche  qualora, in deroga,  venga pattuita la resa franco destinatario, esse viaggiano sempre  per conto ed a completo rischio del Cliente anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore. L'imballo viene addebitato al costo.

3.   Reclami
Reclami e contestazioni per danneggiamenti  e/o mancanza materiali rispetto al Documento Di Trasporto   dovranno essere fatti immediatamente sul D.D.T. stesso e controfirmati dal trasportatore e comunque dovranno pervenire al Fornitore per iscritto entro gg. 8 (otto) dalla data di ricevimento merce da parte del Cliente.  Decorso il termine senza che siano pervenuti reclami al Fornitore, la merce si intenderà regolarmente ricevuta ed accettata. La merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente anche se spedita con trasportatore  scelto dal Fornitore, eventuali danni, smarrimenti o furti  della stessa non danno luogo in nessun caso a risarci­mento danni da parte del Fornitore.  Ogni reclamo contro il trasportatore  dovrà essere fatto dal Cliente a suo nome e per suo conto anche nel caso in cui il trasportatore sia stato scelto dal Fornitore.    
 
       
4.
  Listino  
Ad ogni emissione di nuovo listino, lo stesso,  annulla e sostituisce i precedenti, pertanto nella consultazione assicurarsi che sia quello in vigore . Il listino prezzi può essere  variato in qualsiasi momento senza preavviso.  
  
      
5.    Prezzi

I prezzi esposti possono
essere variati, senza obbligo di preavviso, qualora aumentassero i costi dei prodotti, sia all'origine, sia in dipendenza di modificazione delle tariffe dei trasporti e nelle spese ad esse inerenti o di natura fiscale, sia in dipendenza dei rapporti di cambio con le valu­te estere, sia per qualsiasi altra causa e daranno diritto al Fornitore di aumentare in proporzione il prezzo delle merci anche quando esista un preciso impegno contrattuale.  I prezzi sono espressi in euro al netto dell'IVA, inoltre non includono ogni altro aggravio fiscale in genere e spese d'incasso per eventuali ricevute bancarie o tratte. Eventuali aggravi fiscali verranno addebitati  anche se lo stesso sarà decretato nel corso dell'esecuzione del contratto. I prezzi per quantità si intendono per ordini conferiti  in un'unica soluzione e non possono essere cumulativi.           

6.    Pagamento

Il pagamento, comunque e dovunque risulti contrattata la merce, venduta, consegnata e/o fornita, deve essere effettuato direttamente al domicilio del Fornitore per con­tanti alla consegna, salvo diversa indicazione scritta, nella forma e nei termini specificati. In caso di ritardo o irregolarità nei pagamenti, trascorsi 8 (otto) giorni dalla scadenza convenuta, il cliente è costituito in mora con applicazione del  D.L. 09.10.2002 N. 231 ed il Fornitore è esonerato dal prestare la garanzia sui prodotti forniti e avrà diritto: -               di sospendere immediatamente e senza alcuna formalità le forniture relative a tutti gli ordini in corso del              medesimo Cliente, anche se dipendenti da altri contratti; -           di emettere  tratta per l'ammontare delle fatture scadute; -           di esigere l'immediato ed integrale pagamento del credito o di averlo in altro modo garantito. Eventuali contestazioni di uno o più partite di merce non legittimano il Cliente a sospendere i pagamenti ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1462 del codice civile. Pag. 1 di 3  

7.   Reso Merce

Al reso della merce verrà emessa nota di credito al prezzo di acquisto, meno il 15% che verrà trattenuto dal Fornitore in qualità di rimborso spese. Il  reso della merce deve essere  preventivamente autorizzata e  si intende sempre con spedizione franco ns stabilimento in Frosinone.  Prodotti  resi che, per ipotesi, dovessero  pervenire al Fornitore,  senza preventiva autorizzazione, verranno inderogabilmente rifiutati e/o  rispediti al mittente in porto assegnato.          
 

8.    Esonero di responsabilità

Il Cliente, si assume l'onere di essere tecnicamente autonomo e preparato per l'eventuale installazione e/o rivendita dei prodotti forniti e che è a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di sicurezza relative all'impiego dei prodotti ordinati considerando l'uso a cui  sono destinati. E' esclusa pertanto ogni responsabilità del Fornitore per ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto causato a persone o cose dall'impiego dei prodot­ti forniti.  E' esclusa ogni responsabilità del Fornitore sulla funzionalità della fornitura di supporti  magnetici contenenti software sia da lui prodotti che   rivenduti. E' esclusa ogni responsabilità del Fornitore per la descrizione tecnica contenuta nei  listini prezzi ed opuscoli vari in quanto può essere soggetta a cambiamenti senza preavviso.       
  

9.   Garanzia

Il Fornitore garantisce il materiale fornito come indicato dalle varie case costruttrici.  La garanzia consiste nella riparazione o sostituzione gratuita delle parti riconosciute difettose nella fabbricazione ad insindacabile giudizio del Fornitore. Il Fornitore presta la garanzia direttamente o tramite i propri centri di riparazione. Il materiale in garanzia deve essere spedito ai centri di riparazione o presso il Fornitore in porto franco e verrà rispedito in porto assegnato. Il materiale sostituito rimarrà di proprietà del Fornitore. Trascorsi 90 giorni dalla data di riparazione, se il materiale non verrà ritirato, sarà posto in vendita ed il ricavato sarà trattenuto dal Fornitore  in qualità di rimborso spese. Il Fornitore si riserva il diritto di non prestare la garanzia qualora l'impianto  non sia costituito totalmente da componenti forniti dal Fornitore o nel caso in cui il Cliente  sia inadempiente nel pagamento. Resta inteso che la validità della garanzia è subordinata al rispetto delle specifiche prestazionali dei prodotti. La garanzia non comprende: avarie o danni causati dal trasporto; avarie o danni causati da vizi dell'impianto e/o da trascuratezza, negligenza, inadeguatezza dell'impianto all'uso destinato o danni dovuti a manomissioni e/o impiego di pezzi di ricambio non originali; difetti causati da agenti chimici o fenomeni atmosferici; il materiale di consumo; interventi per vizi presunti o le verifiche di comodo.  E' esclusa qualsiasi responsabilità del Fornitore e/o centro di assistenza per eventuali danni provocati a qualsiasi titolo per il fermo del materiale presso il centro di riparazione stesso.            

10.  Assistenza tecnica

Il  Fornitore offre un servizio di assistenza tecnica, agli operatori del settore, anche con  interventi presso l'utente finale, con addebito delle spese, (diritto di chiamata; mano d'opera; pezzi di ricambi; vitto ; alloggio, rimborso auto ed  autostrada,  ecc. ecc)  lo stesso può essere richiesto dal cliente concordando le modalità economiche. Non è riconosciuto alcun indennizzo per il periodo d'inoperatività dell'impianto e/o dell'apparecchiatura. L'intervento non prolunga il termine di durata della garanzia.   
        

11.   Riparazioni fuori garanzia

Il Fornitore esegue riparazioni direttamente o tramite i propri centri di riparazione. Il materiale deve essere spedito ai centri di riparazione o presso il Fornitore in porto franco e verrà rispedito in porto assegnato. Trascorsi 90 giorni dalla data di riparazione, se il materiale  non verrà ritirato, sarà posto in vendita ed il ricavato sarà trattenuto dal Fornitore in  qualità di rimborso spese. Le riparazioni verranno eseguite senza preventivo, salvo specifica richiesta del Cliente. Eventuali preventivi, saranno solo indicativi e non definitivi, in  quando durante la riparazione possono emergere imprevisti che possono variare in più o in meno il costo preventivato. Il preventivo verrà effettuato a titolo oneroso per il Cliente che lo richieda, pertanto in caso di mancata accettazione verranno addebitate le spese per la ricerca del guasto. Le riparazioni sono coperte da 6 (sei) mesi di garanzia solo sulle parti sostituite, salvo che,  il danno ripetitivo sia stato causato da: vizi dell'impianto e/o trascuratezza; negligenza; inadeguatezza dell'impianto all'uso destinato;  manomissioni e/o impiego di pezzi di ricambio sull'impianto non omogenei;  agenti chimici o fenomeni atmosferici.  E' esclusa qualsiasi responsabilità del Fornitore e/o centro di assistenza per eventuali danni provocati a qualsiasi titolo per il fermo dell'apparecchio. Pag. 2 di 3      

12.   
Risoluzione del contratto di fornitura
Il contratto verrà immediatamente risolto qual'ora il cliente non adempia puntualmente all'obbligo relativo al pagamento delle forniture. Inoltre, qual'ora nei confronti del Cliente vengano elevati protesti di assegni e cambiali, promosse procedure esecutive di concordato preventivo o di fallimento, il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente. In ogni altra ipotesi di mancato adempimento delle obbligazioni secondo le modalità stabilite.  
        

13.  Controversie
              
In caso di controversia, le parti si impegnano per trovare una soluzione cordiale. Per ogni controversia il Foro competente è quello di Frosinone.  
Came è un'azienda trevigiana che sviluppa, progetta e realizza apparecchiature elettroniche ed automazioni per cancelli sfruttando la più avanzata tecnologia elettromeccanica.
Dodic ha deciso di puntare sui prodotti CIAS per la protezione perimetrale per esterno. Per questo offriremo nuovi servizi, aumentando la disponibilità di prodotti a magazzino, garantendo un supporto tecnico altamente qualificato.